Dalla nascita di Facebook Messenger lo scorso anno, sono stati creati più di 100.000 chatbot per interagire con l’utente attraverso questo canale.

Il compito di creare un chatbot su Facebook Messenger non è non è particolarmente complicato a livello tecnico. Attualmente ci sono molte piattaforme per creare chatbot come Manychat o Chatfuel.

I Chatbot sono uno strumento di grande utilità e diventeranno sempre più importanti nel mondo dell’e-commerce. La possibilità di comunicare direttamente con l’utente, inviarlo al nostro sito web, persino ricevere pagamenti, lo rendono uno strumento davvero valido per ogni tipo di attività online.

Numerose aziende dispongono già di un chatbot su Facebook Messenger. In questo articolo, ti raccontiamo alcune storie di successo di chatbot che sicuramente ispireranno il tuo business online.

Storie di successo di chatbots su Facebook Messenger

Kayak

Questo bot ti aiuta a trovare informazioni su voli, alberghi, noleggio auto e attività su centinaia di siti web di viaggio. Aggiorna i tuoi piani di viaggio e gestisci le tue vacanze. Oltre a Messenger, il bot di Kayak è disponibile anche in Slack, Amazon Echo e iMessage.

Chatbot Kayak

1-800-fiori

Il bot di 1800 Flowers ti permette di ordinare fiori o di contattare il servizio clienti senza dover uscire da Messenger. Questo chatbot ha ottenuto qualche riconoscimento all’ultima conferenza F8 per sviluppatori, quando Mark Zuckerberg, direttore esecutivo di Facebook, ha detto che “per ordinare fiori da 1-800 Flowers, non sarà mai più necessario richiamarli.

ChatBot 1800 Flowers

Uber

Il servizio di ride-hailing Uber è su Messenger da oltre un anno. Il bot ti dà la possibilità di ordinare un’auto da qualsiasi conversazione semplicemente cliccando su un’icona con l’immagine di un’auto. Gli utenti possono inviare messaggi al bot di Uber direttamente per richiedere una corsa. Oltre a Messenger, il bot di Uber è disponibile anche su Telegram o Slack.

KLM Airlines

In seguito alla prenotazione del tuo volo su KLM.com, puoi scegliere di ricevere via Messenger la conferma della prenotazione, le notifiche, le carte d’imbarco e gli aggiornamenti sullo stato del volo. Il chatbot può rispondere a semplici domande. Per le domande più complesse, sarai assistito da un agente. Con circa 15.000 conversazioni a settimana, chatbot è uno strumento produttivo sia per i clienti che per gli oltre 200 membri del team di social networking di KLM.

Burberry

Questo brand di lusso ha lanciato il suo chatbot per presentare i suoi prodotti alla sfilata della settimana della moda di Londra. Il bot mostrava agli utenti più curiosi le immagini della nuova collezione. Oggi, oltre ad offrire aiuto per lo shopping, il Burberry bot si occupa della promozione di nuovi eventi del brand.

ChatBot Burberry

ShelfJoy

ShelfJoy è un bot di Facebook che ti consiglia dei libri in base alle tue preferenze. Organizza milioni di libri in liste che potrebbero interessarti e invia ogni giorno una nuova lista di libri attraverso Facebook Messenger. È possibile trovare elenchi, ad esempio, di libri citati nei film di Woody Allen o biografie di donne nella matematica.


Negozio eBayBot

Il bot di eBay ti aiuta a cercare collezioni, prodotti, articoli unici e sconti. Si tratta di un personal shopper che impara man mano che si chatta con lui. eBay ShopBot è in beta e le sue funzioni sono ancora in fase di sviluppo. Secondo il sito web del bot, non solo avrai l’opportunità di vederlo crescere, ma puoi anche contribuire a modellare il suo futuro lasciando la tua opinione quanto vuoi.

I chatbot sono qui per rimanere. Un chatbot può essere un ottimo strumento per il tuo e-commerce se è in grado di portare valore ai tuoi clienti. Anche tu, come queste aziende, puoi sviluppare un chatbot per il tuo negozio di e-commerce.