Lanciata nel 2007, Amazon Payments è una filiale di Amazon.com. Questo servizio permette ai clienti e-commerce di effettuare acquisti, fare donazioni e stabilire pagamenti ricorrenti sul sito web di un’azienda effettuando pagamenti attraverso il loro conto Amazon.com. Come PayPal, uno dei suoi principali concorrenti, l’elaborazione dei pagamenti avviene online. In altre parole, il cliente non dovrà lasciare il sito web per completare il pagamento.

Se state pensando di utilizzare il servizio come cliente, ecco un riassunto in video molto semplice:

Amazon Payments si integra con molti CMS di e-commerce, tra cui Magento e Shopify. Clicca qui per vedere l’elenco completo delle piattaforme con cui è possibile utilizzare Amazon Payments.

Alcuni dei punti forti di Amazon Payments sono che è facile da implementare e ha per lo più buone recensioni. Quando un cliente completa una transazione nel tuo negozio utilizzando Amazon Payments, sarà in grado di accedere alle popolari opzioni di Garanzia dalla A alla Z e spedizione in 1-Click. Inoltre, i clienti possono risparmiare tempo utilizzando le informazioni di spedizione e fatturazione già memorizzati nel loro account Amazon quando effettuano acquisti presso il tuo negozio.

Alcune cose negative: i clienti devono aver fatto un acquisto attraverso Amazon in passato o essere disposti ad aprire un nuovo conto per completare le transazioni utilizzando il servizio. Inoltre, molti clienti online preferiscono ancora utilizzare PayPal, che rimane il leader del settore delle piattaforme di pagamento elettronico.

Prodotti e servizi

Amazon Payments ha raggruppato alcuni dei suoi servizi più vecchi in un’unica soluzione di e-commerce: Login and Pay with Amazon. Caratteristiche ed aspetti più importanti di questo servizio includono:

  • Identità: I venditori che utilizzano il Login and Pay with Amazon avranno accesso ai nomi e agli indirizzi e-mail dei clienti, consentendo loro di avere un’esperienza di shopping online personalizzata. Per i clienti attenti alla privacy, queste informazioni (e qualsiasi metodo di pagamento che avete impostato nel vostro account Amazon) sono le uniche informazioni sull’account che vengono divulgate.
  • Pagamento online: i clienti possono inserire i dati di pagamento e completare i loro acquisti senza dover lasciare il tuo sito web. Questo è conveniente per il cliente e aumenta anche la probabilità di completare una vendita.
  • Pagamenti automatici: Il Login and Pay with Amazon supporta i pagamenti ricorrenti e il rinnovo automatico degli abbonamenti.
  • Fraud Protection: Questo servizio gratuito protegge il tuo conto da transazioni fraudolente, riducendo i costi e proteggendo il tuo business.
  • Integrazione: Amazon Payments fornisce una libreria di pulsanti di pagamento standardizzati (e i relativi frammenti di codice HTML) che puoi aggiungere al tuo sito web.

Tariffe di Amazon Payment

Così come PayPal e la maggior parte delle piattaforme di pagamento e-commerce, Amazon Payments utilizza una struttura di prezzi forfettaria. Semplice e facile da capire, il programma di prezzi di Amazon è spiegato in dettaglio sul loro sito web.

Il prezzo standard è il seguente: 3,4% di spese amministrative + 0,35€ di autorizzazione (per le spese all’interno dello Spazio Economico Europeo).

Questi prezzi variano a seconda del volume mensile dei pagamenti.

E questo è tutto quello che c’è da dire. A differenza di molte piattaforme di pagamento, Amazon non vi addebiterà alcuna tassa per l’impostazione dell’account, tasse mensili, tasse di conformità PCI – o qualsiasi altra tassa. I contratti sono mensili.

Le spese di gestione si basano su una percentuale fissa sull’importo di ogni transazione (corrispondente al costo totale degli articoli, più spese di spedizione e tasse) e la tassa di autorizzazione. Tieni presente che una volta che una vendita è classificata come “Inviata”, Amazon trattiene i fondi per 3-5 giorni.

Avrete anche tutte le transazioni iniziali trattenute nella riserva di Amazon per 14 giorni quando aprite un conto, quindi siate pronti ad aspettare a lungo per ricevere i pagamenti all’inizio.

In generale, le commissioni sono molto simili a quelle applicate dai concorrenti come PayPal e 2Checkout.

Durata del contratto e penale per la cancellazione anticipata

Amazon ti permette di utilizzare il servizio di Login and Pay with Amazon senza impegnarti in un contratto a lungo termine. L’utilizzo del servizio è essenzialmente mensile, ma, senza spese mensili o annuali ricorrenti, ci sono pochi motivi per cancellare il tuo account.

Nel caso in cui volete comunque cancellare, Amazon fornisce un link al modulo di cancellazione dell’account sul suo sito web. Non c’è nemmeno una penale per la cancellazione anticipata. A differenza di altri fornitori, che richiedono un preavviso di 30 giorni di chiusura del conto, è possibile chiudere il conto in qualsiasi momento, senza penalità.

Trasparenza nelle vendite e nella pubblicità

Amazon è così ben consolidata che non ha bisogno di affidarsi alle tradizionali campagne di vendita o marketing per raggiungere gli utenti. Con le informazioni di pagamento memorizzate per più di 200 milioni di persone che vivono in tutto il mondo, è facile per il gigante di Internet diffondere informazioni sui servizi attraverso il suo sito web, attraverso i riferimenti, o per passaparola. Non ci sono costi nascosti associati al Login and Pay with Amazon. Finché ti prendi il tempo di leggere le FAQ sul loro sito web, avrai una buona idea del servizio.

Servizio clienti e supporto

Amazon Payments offre alle aziende diversi modi per informarsi sul servizio o per mettersi in contatto se sorgono problemi o domande. Le risorse disponibili includono quanto segue:

  • Sul sito web di Amazon Payments è presente una completa sezione di supporto, con numerosi argomenti per clienti, venditori e sviluppatori.
  • Ha anche una pagina Merchant Tools, con pulsanti di pagamento per integrare Amazon Payments con il sito web del venditore. Questa pagina contiene anche un’utile guida al marketing.
  • La pagina della documentazione di pagamento di Amazon include guide di integrazione, SDK e altre risorse per aiutarti a impostare.
  • Il forum di Amazon Services Seller include una categoria Amazon Payments che include numerose discussioni sull’utilizzo di Login and Pay with Amazon.
  • Per i venditori che utilizzano Login and Pay with Amazon, il servizio clienti è disponibile via e-mail, telefono e chat. Tuttavia, per poter utilizzare queste opzioni, è necessario essere registrati al servizio.

Pareri negativi e denunce:

Il rapporto Ripoff elenca attualmente 31 reclami specifici per Amazon Payments e non per Amazon in generale. Tuttavia, alcune di queste lamentele provengono da venditori. La maggior parte appartiene a persone che cercano di utilizzare il servizio per vendite illegali o truffe.

Anche se non ci sono molte lamentele sui pagamenti in Amazon, abbiamo trovato alcuni problemi abbastanza frequenti da essere evidenti, tra cui i seguenti:

  • Trattenuta di fondi e congelamento dei conti: Gli utenti si lamentano con Amazon per la detenzione dei fondi per 90 giorni o più, e il congelamento dei conti senza preavviso.
  • Accuse di frode: alcuni venditori di Amazon Payments sostengono di essere stati falsamente accusati di vendere prodotti di contrabbando. Come praticamente tutte le piattaforme, il servizio segnerà il tuo account con una bandiera rossa se trova prove di frode. Se vendete beni o servizi che Amazon non accetta, potreste voler prendere in considerazione un processore di pagamento che lavori con venditori che vendono prodotti ad alto rischio, come Durango Merchant Services.
  • Trattenuta iniziale: come accennato sopra, la politica di riserva di Amazon prevede che i fondi vengano trattenuti per un periodo di osservazione di 14 giorni per i nuovi conti, causando un ritardo iniziale nel pagamento. Dopo di che, vengono depositati quotidianamente.

Commenti e testimonianze positive

Analizzando i principali feedback positivi su Amazon Payments, vengono evidenziati i seguenti aspetti positivi:

  • Aumento degli ordini: Alcuni utenti associano l’integrazione di Amazon Payments sul loro sito con un aumento delle vendite.
  • Checkout veloce: Poiché le informazioni di spedizione e fatturazione sono archiviate su Amazon, i clienti possono completare immediatamente i loro ordini.
  • Protezione del venditore: I venditori preferiscono affidarsi ad Amazon per la protezione contro le truffe e resi.
  • Branding: Poiché milioni di persone usano già Amazon, i clienti che non vogliono inserire dati personali in un nuovo negozio online probabilmente si sentiranno più a loro agio a fare acquisti attraverso l’account Amazon che hanno già.

Integrazioni & Add-Ons

Per concludere un acquisto utilizzando Amazon Payments, i clienti dovranno avere o essere disposti ad avere un account Amazon.

Amazon si integra con numerose piattaforme, anche se non così tante come PayPal. Mentre PayPal si integra con più di 250, Amazon supporta circa 20. Potete trovare l’elenco completo dei fornitori di carrelli di Amazon qui.

Conclusione sui pagamenti in Amazon

Se già vendete su Amazon, utilizzare Amazon Payments come piattaforma di pagamento nel vostro e-commerce è molto semplice. Allo stesso tempo, Login and Pay with Amazon offre vantaggi significativi anche per venditori e organizzazioni che non sono attualmente affiliati all’azienda. È possibile gestire tasse, spedizioni e cancellazioni nell’interfaccia Amazon. Sarai anche protetto contro i chargeback legati a frodi che rientrino nella politica di protezione dei pagamenti. Poiché i clienti non dovranno lasciare il vostro sito per completare le vendite, anche i vostri tassi di conversione dovrebbero migliorare.

Una parola di cautela: l’integrazione di Amazon Payments con il tuo sito web richiede un po’ di familiarità con il codice HTML, anche se si tratta principalmente di tagliare e incollare frammenti di codice per aggiungere pulsanti di pagamento.