Una volta scelto il tuo modo di vendere e i prodotti che intendi vendere, apri il tuo account Amazon. 

Essere realistici quando si fissano i termini di consegna per evitare reclami

Con l’account creato, è necessario configurare i costi di spedizione e indicare i tempi di consegna. Qui si deve tenere a mente che più realistico è, meglio è. Dobbiamo essere realistici nei nostri tempi di consegna per evitare valutazioni negative e garanzie da A a Z .

Cos’è un annuncio?

In modo molto grafico possiamo definire l’elenco come il catalogo dei prodotti che commercializziamo attraverso Amazon e ai quali possiamo accedere dal nostro conto Seller Central.

Questa serie di articoli deve essere fornita ad Amazon in modo ottimale e conforme ai requisiti relativi ai formati e alle informazioni richieste. Un elenco ottimale deve avere:

    • Le informazioni di base: descrizioni dettagliate, immagini di qualità e in un buon numero (fino a 8 se sei un rivenditore professionista), marchio del prodotto….
    • Informazioni dettagliate: materiali di abbigliamento, dimensioni, colori, compatibilità ... quel tipo di cose che servono agli utenti per raffinare le loro ricerche e filtri (ad esempio: pantofole di tela adidas o maniche in pelle ipad)

All’interno del vostro pannello di gestione dell’inventario c’è una scheda di miglioramenti proposti. Non è una cattiva idea consultarlo se vedete che avete ricevuto una notifica perché vi guiderà su ciò che è necessario, come una descrizione che manca, o quello che si potrebbe aggiungere per poter valorizzare al meglio il catalogo (immagini che non soddisfano gli standard, miglioramenti specifici per la vostra categoria…).

Come caricare il mio prodotto?

Se il prodotto esiste già su Amazon, è sufficiente aggiungere l’offerta indicando il prezzo e le azioni. Il prodotto può essere trovato con il suo nome o con il suo numero EAN13. Potrete accedere a questa opzione con il conto individuale e il conto professionale.

Compilare tutte le informazioni contenute nella documentazione del prodotto,

non ridurre l’aggiunta di dettagli perchè sono tutti importanti

Se non è ancora stato creato, è necessario compilare tutti i campi obbligatori e considerare di :

    • mettere dichiarazioni complete
    • includere informazioni utili per evitare incomprensioni ai clienti
    • inserire tutte le immagini che puoi ottenere
    • elencare caratteristiche del prodotto
    • elencare le modalità di utilizzo
    • spiegare i parametri di garanzia

Tutte queste informazioni vi eviteranno di essere esposti a errori di valutazione e restituzioni non necessari da parte dei clienti Amazon. È possibile accedere a questa opzione solo con il proprio account professionale.

Come abbiamo accennato poc’anzi, i campi obbligatori (titolo, produttore, colore…) sono critici, ma quelli opzionali sono quelli che possono fare la differenza. Il mio consiglio è quello di dedicare più tempo possibile ad esso e assicurarsi di avere più carte possibili nel proprio mazzo.

Un altro dettaglio importante sono le cosiddette varianti. Molti prodotti che sono fondamentalmente gli stessi cambiano solo in alcuni attributi. Un buon esempio è un paio di scarpe di uno stesso modello che sono disponibili in vari colori. L’idea è che non sia necessario creare tanti prodotti quante sono le varianti, basta selezionare questa opzione e compilare i campi necessari.

Le variazioni ci aiutano a inserire i dati del prodotto, come colori o dimensioni

Questo è anche il luogo dove dobbiamo specificare lo stock ed è molto importante che tu sia coerente con questi dati. Alcune aziende giocano con questo perché può generare una certa ansia e urgenza per l’utente di acquistare le unità disponibili, ma attenzione: non garantire lo stock significa perdere le possibilità di vincere la buy box, che è un gran problema per le vendite.

Nota: avete informazioni dettagliate sul processo quando si parla di SEO per sulla pagina per Amazon.