Praticamente tutte le aziende utilizzano i social network per aumentare le loro vendite: McDonald’s, Nike, L’Oréal, Dunkin’ Donuts, Spotify, Lego e una lunga lista di altri brand. Ma non è facile trasformare Facebook, Twitter o Instagram in uno strumento per le vendite.

Lo sapevi che il 50% dei ricavi in settori come la pubblicità, il settore sanitario o l’industria del software provengono dal social selling, secondo un interessante studio di LinkedIn? Non sorprende, quindi, che una parte del budget dei marchi più prestigiosi sia destinato alle piattaforme sociali.

Se vuoi sapere come incrementare le vendite attraverso i social network, nelle righe seguenti troverai tutte le chiavi per farlo.

Come migliorare le vendite attraverso i social network: 6 pratiche collaudate

Approfitta delle flash sales

AliExpress, Amazon e altri noti e-commerce utilizzano attivamente offerte limitate nel tempo per incoraggiare la vendita d’impulso. Twitter, Facebook e altri social network sono canali perfetti per promuovere le flash sales. Potrebbe anche essere consigliabile annunciarli qualche settimana prima del lancio, ma senza specificare le date di lancio, al fine di generare più aspettative.

Risolvi i problemi post-vendita e incrementerai le vendite

Lo sapevi che 3 utenti su 10 (33%) preferiscono contattare i brand attraverso i social network piuttosto che utilizzare il telefono, secondo uno studio di Bambu? Un’altra chiave per aumentare le vendite utilizzando Facebook, Twitter e altre piattaforme è offrire un eccellente servizio post-vendita attraverso questi canali.

I consumatori si fidano di marchi che offrono un eccellente servizio clienti. Ecco perché gli utenti di Facebook apprezzano di più le aziende con un tasso di risposta rapida alle richieste di informazioni. Mettendoci nei panni di futuri acquirenti di un marchio, preferiresti acquistare i prodotti di un’azienda che ignora gli utenti nei social network o quella che mostra un forte impegno nelle loro domande e problemi?

Realizza concorsi sui social network

Un’altra chiave per sapere come incrementare le vendite attraverso i social network sta nell’offrire un forte claim: per i clienti Goodyear può essere l’ultimo modello di Ford, per gli spettatori Disney un viaggio al Magic Kingdom in Florida, e così via. Attraverso sorteggi e concorsi, i marchi possono stimolare le vendite offrendo un premio ai partecipanti.

Naturalmente, la chiave del successo sta nel progettare una strategia che aumenti le vendite attraverso la partecipazione. Ad esempio, Pringles, Lay’s e altre aziende di consumo richiedono un gran numero di pacchetti per partecipare ai loro concorsi. In questo modo, i marchi ottengono un elevato ROI che giustifica il costo del regalo.

Altre aziende possono beneficiare in modo indiretto. Ad esempio, compilando un modulo web che permette agli utenti di registrarsi al sorteggio. In questo modo, il marchio in questione può ottenere un prezioso vantaggio per le future campagne di marketing.

Utilizza numerosi contenuti audiovisivi

Che tu ci creda o no, i contenuti video saranno responsabili dell’80% del traffico online, secondo il Visual Networking Index di Cisco. Nei social network, numerose statistiche mostrano che i video e le immagini ricevono un maggior numero di click e, di conseguenza, se le marche vogliono migliorare le loro prestazioni nei social network, devono puntare sui contenuti audiovisivi.

Dirigi il traffico verso le tue landing pages

Nella realizzazione di campagne pubblicitarie su Facebook, Twitter Ads o Instagram Ads, uno degli errori più diffusi è quello di reindirizzare gli utenti verso schede o sezioni di prodotti preimpostati con URL comuni. È meglio creare pagine di destinazione, con URL specifiche che consentano un monitoraggio più accurato dei clic, delle conversioni e di altre metriche di interesse.

Aiuta te stesso con le funzionalità di vendita diretta

E se ti stai ancora chiedendo come aumentare le vendite attraverso i social network, dovresti sapere che c’è Instagram Shopping, Facebook Shop, Shop the Look in Pinterest e altre funzionalità che ti permettono di vendere direttamente sulla piattaforma, senza la necessità di reindirizzare gli utenti verso una pagina esterna.

Alla luce di quanto precede, è chiaro che incrementare le vendite sui social network è tutt’altro che una sfida. Con l’aiuto di queste buone pratiche, un profilo su Facebook, Instagram o Pinterest ha il potenziale per diventare una vera fonte di vendita.