In questo post, ti mostriamo come utilizzare WooCommerce con Stripe integrando il Gateway di pagamento Stripe nel tuo negozio e-commerce WooCommerce WordPress.

Perché dovresti usare WooCommerce con Stripe?

Stripe, il gateway di pagamento online, offre diversi vantaggi chiave, ed è una grande scelta da utilizzare con il tuo sito web WooCommerce.

  • Controllo in loco. Il vantaggio principale dell’utilizzo di Stripe è la cassa in loco. La cassa in loco mantiene i vostri clienti sul vostro sito e-commerce, invece di inviarli a un altro sito per finalizzare la cassa, ed è stato dimostrato che porta a tassi di conversione più elevati.
  • Facile integrazione con WooCommerce e WordPress. Stripe è facile da implementare con WooCommerce utilizzando l’estensione gratuita WooCommerce Stripe che ti aiuta a iniziare in pochi clic.
  • Struttura semplice delle tariffe. Stripe ha anche una struttura semplice delle spese di transazione: 2,9% + 30 centesimi per le transazioni di successo senza costi aggiuntivi.

Per iniziare: Come utilizzare WooCommerce con Stripe

Se sei completamente nuovo a WooCommerce o WordPress, è necessario configurare il tuo sito web auto-hosted WordPress. (Qui potete trovare i nostri consigli per l’hosting WooCommerce). Ecco maggiori informazioni sucome installare WordPress manualmente, il metodo consigliato.

1. Installare il plugin WooCommerce

Dopo aver un sito auto-hosted WordPress, è necessario installare il plugin WooCommerce per trasformare il vostro sito in un negozio di e-commerce WordPress completamente funzionante.

Quando si installa WooCommerce per la prima volta, si ha la possibilità di passare attraverso una procedura guidata di installazione. Tutte le impostazioni selezionate durante questa fase possono essere modificate in qualsiasi momento dopo il completamento della procedura guidata. Vedrete un’opzione per selezionare Stripe come gateway di pagamento, ma sarà comunque necessario aggiungere un plugin per il gateway di pagamento.

2. Installare un certificato SSL

Stripe richiede un certificato SSL per essere eseguito sul vostro sito. (Non sei sicuro di come impostare un certificato SSL? Potete saperne di più in questo corso di formazione WordPress HTTPS.)

SSL protegge i dati del vostro sito e dei visitatori crittografando i dati trasferiti sul web, come i moduli di invio e le transazioni con carta di credito. Se si sta prendendo qualsiasi tipo di pagamento sul tuo sito web, SSL non è negoziabile. Inoltre, il plugin gateway che userete implementa automaticamente Stripe JS, per tokenizzare i pagamenti e mantenere al sicuro i dati della carta.

3. Installare i prodotti di prova

Se stai solo impostando il tuo sito web, il modo più semplice per iniziare è quello di importare alcuni prodotti campione. È possibile farlo dal dashboard del proprio sito e-commerce, in Dashboard > WooCommerce.

Selezionare “Aggiungi prodotti di esempio” e sarete portati a una schermata personalizzata. Apportare le modifiche desiderate all’aspetto del sito e fare clic su Salva e Pubblica.

I vostri prodotti campione saranno caricati per voi, per rendere più facile il test.

Installazione del gateway di pagamento WooCommerce Stripe

1. Installare il plugin per il gateway di pagamento Stripe

Dopo aver effettuato l’accesso al tuo amministratore del sito WordPress, vai su Dashboard > Plugin > Aggiungi nuovo, e cerca WooCommerce Stripe o WooCommerce Stripe Payment Gateway.

Fare clic per installare il plugin, e di nuovo per attivarlo.

2. Configurare le impostazioni

Una volta installato il plugin, si verrà indirizzati alla schermata Plugin, dove si farà clic su “Impostazioni” per accedere alla schermata di impostazione Striscia.

È anche possibile accedere a queste impostazioni in Dashboard > WooCommerce > Cassa > Striscia in qualsiasi momento.

Configurazione del gateway di pagamento a strisce

Ecco come configurare passo per passo le impostazioni del gateway di pagamento Stripe:

  • Per prima cosa, configura il tuo account Stripe. Si tratta di un processo semplice e veloce, chiaramente spiegato sullo schermo.
  • Attivare Stripe selezionando la casella
  • Immettere un titolo. Questo è obbligatorio e verrà visualizzato dai vostri clienti.
  • Immettere una descrizione. Questo è opzionale e il testo inserito in questo campo verrà mostrato ai clienti.
  • Attivare la modalità Test. Dopo aver testato una transazione con esito positivo, è possibile tornare a questa schermata per disattivare la modalità Test e accedere ai tasti Live Publishable e Secret.
  • Immettere la api keys da pubblicare.
  • Immettere la api di prova.
  • Inserisci una descrizione dell’estratto conto che verrà visualizzato sull’estratto conto della carta di credito del tuo cliente.
  • Se si attiva Stripe Checkout, ai clienti verrà richiesto di inserire i dati della carta in una modalità pop-up, anziché avere campi sullo schermo.
  • Selezionare la lingua che si desidera utilizzare.
  • Stripe Checkout consente di selezionare Bitcoin Currency come pagamento, se lo si desidera.
  • È possibile visualizzare un’immagine personalizzata 128×128 nella modalità di pagamento.
  • Se non si abilita il Stripe Checkout, è possibile abilitare l’API di richiesta di pagamento. Questo funziona con i browser abilitati – per esempio, richiede agli utenti Android Chrome di utilizzare Chrome Pay, e permette loro di utilizzare le loro carte memorizzate.
  • Se vuoi abilitare Apple Pay, spunta la casella per farlo.
  • Impostare lo stile preferito per i pulsanti, bianco o nero.
  • Scegli la lingua per il pulsante Apple Pay. Ulteriori codici ISO a due cifre sono disponibili qui.
  • L’abilitazione del pagamento tramite carte salvate consentirà ai clienti di riutilizzare la stessa carta nel negozio. I numeri di scheda sono memorizzati sui server di Stripe.
  • L’abilitazione della registrazione dei messaggi di debug salverà i messaggi per facilitare la risoluzione dei problemi del sito. Non è necessario abilitarlo a meno che non si riscontrino difficoltà con il proprio negozio e-commerce.
  • Ultimo ma non meno importante, salva le tue modifiche!

E ora per davvero!

Una volta completato il test, tornare a Dashboard > WooCommerce > Checkout > Stripe e selezionare la casella accanto a Attiva modalità test. È necessario inserire la api keys pubblica in tempo reale e la api segreta in tempo reale.

Non dimenticate di cancellare i vostri prodotti di prova!

Una volta fatto questo, il tuo sito WooCommerce con il Gateway di pagamento Stripe sarà pronto per offire un’esperienza dell’utente fluida e performante!