Lo sapevi che, secondo Forrester Research, un video di 60 secondi equivale a circa 1,8 milioni di parole? Non c’è dubbio che oggi i consumatori preferiscono i contenuti audiovisivi a quelli scritti. Ma questo formato promette di arrivare come una sorpresa nel 2019 nelle campagne promozionali e-commerce. Perché il video marketing è così efficace?

Ottimizzare il ROI nelle campagne pubblicitarie, aumentare le conversioni o migliorare il posizionamento organico su Internet sono alcuni dei preziosi vantaggi del video marketing. Non sorprende, quindi, che i rivenditori online e altre aziende si siano uniti alla febbre dei contenuti video.

6 chiavi per capire perché il video marketing è così efficace

Numerose statistiche dimostrano il potere dei contenuti audiovisivi di attrarre, trattenere e generare investimenti. Tuttavia, molte persone si stanno ancora chiedendo perché dovrebbero usare il video marketing. Nelle righe seguenti troverai una lista di vantaggi, supportati da dati, che ti convincerà.

Aumentano il numero di click

Il raggiungimento di un tasso di clic ottimale può essere una sfida in alcuni settori. Tuttavia, l’uso di contenuti video ha dimostrato di aumentare il numero di clic negli annunci PPC e il tasso di apertura delle email nelle campagne di mailing. La spiegazione è che le immagini in movimento attirano più attenzione rispetto alle immagini statiche o al contenuto testuale.

Così, grazie all’utilizzo di video, è possibile migliorare facilmente le performance delle azioni di marketing. Ma le conversioni e il ROI aumentano anche con il video marketing, come verrà rivelato nel prossimo punto.

Aiutare ad aumentare le vendite

Un’altra risposta al perché il video marketing è così potente sta nella metrica più importante di ogni campagna: le conversioni, cioè le vendite realizzate. Lo dimostra un interessante studio di Vidyard: più di 7 professionisti del marketing su 10 (71%) dicono che i loro tassi di conversione con l’uso di video sono superiori al resto dei contenuti utilizzati.

Lasciando da parte questo e altri studi, gli e-commerce devono avere il coraggio di utilizzare il video marketing nelle loro campagne. Solo allora scopriranno se le loro vendite migliorano o meno. Naturalmente, il buon senso dice che questo formato migliorerà le loro prestazioni di vendita. Perché altrimenti Amazon, eBay, AliExpress e altri giganti dell’e-commerce stanno investendo milioni nel video marketing?

Portare un plus al SEO

Il posizionamento organico nei motori di ricerca ha cessato di essere una moda, consolidandosi come una delle principali strategie di marketing nell’e-commerce. Gli algoritmi di Google, Bing o Yahoo cambiano rapidamente, e nel 2019 diverse statistiche suggeriscono che i contenuti video avranno un ruolo cruciale.

Secondo un rapporto di Video Explainers, il contenuto video è un alleato per le campagne SEO: una pagina ha 53 volte più probabilità di essere in cima alle SERP se contiene almeno un video. Questo fatto curioso probabilmente esagera la realtà, ma rivela il valore che gli algoritmi di ricerca attribuiscono a questo contenuto.

D’altra parte, è importante includere YouTube nell’equazione: dopo Google e Amazon, il motore di ricerca YouTube è il più utilizzato su Internet. E poiché questo sito è di proprietà di Google, l’utilizzo del video marketing dovrebbe essere una strategia vincente sotto ogni punto di vista.

Migliorare la presentazione di prodotti o servizi

Il boom dei video sulle schede prodotto è tutt’altro che una tendenza isolata. Sempre più consumatori sono alla ricerca di contenuti in questo formato su prodotti e servizi. Perché? Perché è più comodo guardare tutorial o video guide che leggere testi con la stessa quantità di informazioni.

Questo non significa che l’e-commerce dovrebbe rinunciare al contenuto testuale. Ma l’uso dei video ha cessato di essere un’opzione, per diventare una necessità per le aziende. Senza dubbio, un’altra interessante risposta al perché il video marketing è così efficace.

Ottimizzare il ROI delle campagne di marketing

A causa di alcuni dei benefici di cui sopra, il video marketing ha un impatto molto positivo sul ROI dell’e-commerce. Infatti, 8 aziende su 10 (83%) dicono che il ritorno sulle loro campagne di video marketing è molto positivo, secondo uno studio di Wyzowl.

Tuttavia, la produzione audiovisiva è un’arte che non tutte le aziende dominano. È importante collaborare con professionisti specializzati in questo tipo di marketing. Solo in questo modo sarà possibile ottenere buoni risultati e quindi un ritorno ottimale dell’investimento.

Aumentare la fiducia verso il commercio elettronico

Un altro vantaggio associato al video marketing è la fiducia, che è essenziale per ottenere vendite, fedeltà dei clienti e un miglior ROI rispetto alla concorrenza. Ecco perché i veterani del marketing dicono che la fiducia è la pietra angolare di tutte le relazioni commerciali.

Ma perché il video marketing produce questo vantaggio? A causa delle limitazioni del commercio elettronico (dove i consumatori non possono toccare, annusare o assaggiare i prodotti), c’è una certa diffidenza verso l’acquisto online. Tuttavia, l’uso di video dei prodotti si è dimostrato un ottimo rimedio per combattere questo problema.

Quasi 6 consumatori online su 10 (57%) affermano che la presenza di video ha influenzato positivamente le loro decisioni di acquisto, secondo i dati pubblicati in un white paper di eTailing.

Appunto finale

Alla luce di quanto sopra, sembra chiaro che l’importanza del video nel marketing è fuori discussione. Secondo uno studio di Cisco, l’80% del traffico online degli acquirenti sarà costituito da video. Di conseguenza, gli e-commerce di oggi che si affidano al video marketing saranno i grandi vincitori di domani.