Non è un segreto per nessuno, gli umani sono creature visuali. Il 90% delle informazioni trasmesse al cervello sono di natura visiva e le informazioni visive sono elaborate 60.000 volte più velocemente di qualsiasi altra.

La psicologia del colore ha un impatto reale sul nostro comportamento, persino il nostro comportamento al momento dell’acquisto. Quando lavori sul tuo sito web, i colori che utilizzi dovrebbero riflettere l’identità del tuo marchio, del tuo logo e delle tue motivazioni. I colori che sceglierai per il tuo e-commerce avranno un impatto emozionale diretto sui tuoi visitatori e acquirenti.

Il colore influisce i nostri acquirenti

I consumatori mettono l’aspetto visivo e il colore al di sopra di qualsiasi altro fattore al momento dello shopping. L’85% degli acquirenti afferma che il colore è il motivo principale per cui decidono di acquistare un determinato prodotto. Pensaci, quando è stata l’ultima volta che hai sentito qualcuno che stava per comprare un’auto senza preoccuparsi del colore?

Il colore è il modo principale per riconoscere i marchi. L’utilizzo di un colore nel tuo marchio farà sì che l’80% dei consumatori lo riconosca. Il colore fa parte della cultura, e può darsi che un colore abbia significati diversi in due culture.

Per gli acquirenti americani, i seguenti colori stimolano queste emozioni:

Giallo:

Ottimismo e giovinezza: questo colore è spesso utilizzato per attirare l’attenzione nelle vetrine dei negozi. Il giallo evoca chiarezza e calore. Ad esempio, Ikea e McDonals usano il giallo per far sentire felice l’acquirente quando vede o pensa al loro marchio.

Arancione:

Aggressività: L’arancione è un buon colore per richiamare l’attenzione per abbonarsi, comprare o vendere. Allo stesso tempo, questo colore fa sentire l’acquirente sicuro.

Rosso

Emozione: il rosso è un colore primario associato all’urgenza, quindi è uno dei più utilizzati per vendere prodotti in liquidazione. È un colore utile per le vendite spontanee, perfetto per marchi come Coca Cola e Target.

Rosa:

Romanticismo e femminismo: questo colore è molto comune nei mercati focalizzati sulla donna, per il suo aspetto femminile. Viene utilizzato per creare la sensazione di morbidezza e serenità.

Viola:

Creatività e saggezza: il viola è usato nelle vendite come colore che ispira relax. Questo colore è spesso un segno di creatività e immaginazione, particolarmente efficace per far sentire all’ acquirente che il prodotto è di lusso o artistico.

Blu:

Sicuro e forte: il blu è un colore sereno, usato per evocare sensazioni di fiducia e sicurezza negli acquirenti. È quindi il colore di riferimento per molte banche e aziende.

Verde:

Pace e salute: questo è il colore migliore per rilassarsi, e viene associato al denaro, alla natura e alla salute. Il verde è il colore più facile da processare per gli occhi e viene utilizzato per aiutare a rilassare l’acquirente.

Grigio:

Equilibrio e innovazione: il grigio è il colore che vediamo quando pensiamo alla tecnologia, e questo ha una sua ragione. Questo colore è un po ‘noioso, ma è molto efficace per mostrare neutralità, innovazione e conoscenza.

Nero:

Potere e sobrietà: il nero può essere un grande colore per i professionisti dell’e-commerce che vogliono entrare nel mercato del lusso. Si tratta di un colore potente che può ottenere una grande varietà di risposte emozionali.

Cos’è il marketing del colore?

Il colore non solo suscita certe emozioni nei consumatori, ma può anche attrarre certi tipi di consumatori. Per attirare gli acquirenti impulsivi, è meglio usare rossi o arancione scuro. Nero e blu sono utili anche per questi tipi di acquirenti. Questo lo possiamo vedere nei marchi di fast food, outlet e nei saldi.

Per gli acquirenti con un budget fisso, utilizza il navy blue, per attirare i consumatori che hanno bisogno di sentirsi al sicuro usa il turchese per ispirare relax. Questo è quello che di solito fanno le banche e i grandi magazzini. Per gli acquirenti più tradizionali, utilizzare il rosa e l’azzurro, colori spesso utilizzati nei negozi di abbigliamento.

Anche se fare uso di queste tattiche è una buona idea, non tutto è basato sul colore. Ci sono tanti altri fattori che incidono sugli acquirenti. Quando aggiungiamo al colore un buon design e un forte richiamo di attenzione, allora l’effetto si verificherà.

Un buon design nell’ e-commerce è un fattore importante per molti acquirenti. Il 42% dei consumatori si basa semplicemente sul design del sito web, e il 52% non tornerà al sito se lo trova sgradevole.

Anche il tempo è un elemento chiave per l’e-commerce. Non è un segreto, se la gente finalmente decide di non comprare qualcosa è spesso a causa del tempo necessario per la spedizione. Tuttavia, è possibile utilizzare il tempo a tuo favore utilizzando colori che evochino l’urgenza, come il rosso, su articoli scontati o al momento della conferma dell’acquisto.

Puoi anche usare parole potenti per influire. Avere un grande cartellone pubblicitario con offerte o sconti sul tuo sito web è una buona idea per far sì che i tuoi acquirenti possano approfondire la questione. Puoi anche usarle per rassicurare i tuoi acquirenti: il 60% si sente più tranquillo e più propenso all’acquisto quando un prodotto è associato alla parola “garantito”. Puoi applicare questa idea alla tua politica di spedizioni e resi.

È importante pensare agli effetti che il design ha sugli utenti della tua pagina e- commerce. Utilizzando elementi come il colore, parole potenti ed effetti visivi a tuo favore puoi aumentare la fedeltà degli acquirenti che accedono al tuo e-commerce.