Dall’interno della piattaforma stessa sono inoltre possibili azioni che possono essere realizzate con l’obiettivo di incrementare le vendite. Fondamentalmente stiamo parlando di due modi:

SEO per Amazon

In questi articolo abbiamo già parlato delle possibilità di posizionamento organico all’interno del motore di ricerca Amazon. Sta diventando sempre più importante generare  traffico perché questo motore di ricerca sta diventando il Google del commercio elettronico. Qui ho anticipato una prima base di ciò che è necessario controllare nei vostri prodotti.

Buoni sconto e promozioni

Nell’ambito delle possibilità di promozioni interne disponibili su Amazon avete alcune opzioni interessanti. Dalla spedizione gratuita al classico 2×1 e, naturalmente, i coupon sconto.

Si tratta di codici semplici che l’acquirente deve inserire al momento del pagamento e che costituiscono uno sconto sul prezzo finale. Quando si crea la promozione è possibile specificare se si desidera che abbia un codice di sconto associato ad essa e l’importo dello sconto. E’ inoltre possibile limitare il rimborso del coupon una volta per acquirente o consentire ai clienti di applicare più di un codice allo stesso acquisto.

Poiché combinare le promozioni può essere un po ‘difficile, è possibile utilizzare questa tabella per guidare se stessi. Può sembrare un po’ contorto, ma in realtà è sufficiente distinguere tra le logiche della meccanica promozionale esclusiva o complementare.

 

TipiLogica delle combinazioniGli esempi includono
Preferito
  • Combinabile con tutti i codici promozionali senza restrizioni.
  • Combinabile con tutte le promozioni senza codici promozionali.
  • Se ci sono diversi codici promozionali preferiti, si applica la promozione che offre il maggior beneficio.
Offrite una promozione preferenziale:

  • Sconto del 10 % sulle calzature E promozione illimitata:
  • 20 % di sconto sui cappelli Il cliente acquista un cappello e un paio di scarpe e ottiene entrambi gli sconti. O si offrono due promozioni preferenziali:
  • 10 % di sconto sulle calzature
  • Sconto del 20 % sui cappelli Il cliente acquista un cappello e un paio di scarpe e ottiene il maggiore dei due sconti (20 %).
Nessuna restrizione
  • Combinabile con tutti i codici promozionali senza restrizioni.
  • Combinabile con un codice promozionale preferito.
  • Combinabile con tutte le promozioni nessun codice promozionale.
Offrite tre promozioni illimitate:

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a 20 EUR
  • 10 % di sconto sui cappotti
  • Per l’acquisto di un cappello, ottenere una sciarpa gratis

Un cliente acquista un cappello e un cappotto per 100 euro e riceve uno sconto del 10% sul cappotto, più una sciarpa e spedizione gratuita.

Esclusivo
  • Non può essere combinato con nessun altro codice promozionale.
  • Combinabile con tutte le promozioni senza codici promozionali.
 Offrite due promozioni esclusive:

  • 10 % di sconto sulle calzature
  • Sconto del 20 % sui cappelli Il cliente acquista un cappello e un paio di scarpe e ottiene il maggiore dei due sconti (20 %). O si offre una promozione di tipo esclusivo:
  • Sconto del 10 % sulle calzature E promozione illimitata:
  • Sconto del 20 % sui cappelli Il cliente acquista un cappello e un paio di scarpe e ottiene il maggiore dei due sconti (20 %). O si offre una promozione di tipo esclusivo:
  • Sconto del 10% sulle scarpe E una promozione senza codice promozionale:
  • 20 % di sconto sui cappelli Il cliente acquista un cappello e un paio di scarpe e ottiene entrambi gli sconti.

 

PPC per Amazon

La possibilità di promuovere i nostri prodotti all’interno di Amazon attraverso il pagamento, li fa risaltare molto di più, hanno posizioni migliori, CTR e, quindi, più vendite. I prezzi sono ragionevoli e,anche se la piattaforma non è molto sofisticata, almeno svolge il suo ruolo.

Amazon ha anche i tuoi annunci in formato grafico. Si tratta di banner nello stile di quelli che si possono trovare in altre piattaforme, ma con le particolarità e le limitazioni in termini di stile di questo mercato.

Se c’è una premessa che è fondamentale per Amazon è che l’esperienza di shopping è fondamentale soprattutto, che cosa intendo dire con questo? Quindi non aspettatevi animazioni stroboscopiche, rich media, musica autoplay o qualcosa di più di un semplice titolo, un logo, descrizione del prodotto, valutazione, in alcuni formati una piccola copia e, naturalmente, un pulsante di acquisto. La pubblicità si integra sempre con la navigazione e cerca di interromperla il meno possibile.

Ma è vero che ci sono importanti cambiamenti in arrivo in questa direzione, sembra che nel 2018 le cose stanno per diventare interessanti con nuovi formati arricchiti come questo potenziamento con video integrato da Acura.

Questo formato si chiama Amazon Enhanced Content (AEC) ed è disponibile solo per le marche. Questi tipi di pagine sono progettati appositamente per ottimizzare i contenuti e l’esperienza di Amazon per i telefoni cellulari. Così, come Google, Amazon ha il suo proprio “Mobileggedon” o “Mobile First Update“, le modifiche implementate in Google per dare maggiore risalto nei risultati di ricerca di pagine mobili ottimizzate, cosa molto logica considerando che il traffico da smartphone già rappresenta più della metà del traffico su Google (e Amazon, saranno tre quarti della stessa).

Quest’ultimo esempio di Acura mi serve per commentare qualcosa di importante, un problema dell’utente. Se guardi questa landing page di Acura, la prima cosa che attira la tua attenzione è cosa c’è (video e branding in particolare), ma che dire di cosa non c’è?

Amazon Enhanced Content è disponibile solo per i marchi

Infatti: non c’è un Buy Box. Si tratta di una misura rivoluzionaria quando si parla di commercio elettronico, ma naturalmente potrebbe essere necessaria una mossa strategica. Il mercato della pubblicità online è ancora il grande business di Google, Facebook è entrato con forza e ha assunto una quota significativa e Amazon Amazon non rinuncia mai a un business potenziale.

Nel 2017, le campagne pubblicitarie su Amazon hanno fatturato 945 milioni di dollari. Il reparto campagne pubblicitarie è cresciuto di più in termini di fatturato all’interno di Amazon, quindi immaginate il potenziale che ha.